Tipi di sangue

/Tipi di sangue
Tipi di sangue2019-02-18T15:16:23+00:00

Cos’è il sangue?

E’ un liquido complesso composto  da una parte liquida (plasma) e da una parte corpuscolare, minuscoli corpi invisibili ad occhio nudo ma numerosissimi, attivi ed instancabili nel purificare e difendere il corpo umano sono: i trombociti o piastrine, gli eritrociti o globuli rossi o emazie, i leucociti o globuli bainchi e gli anticorpi. Rappresenta il 7% del nostro corpo ed è responsabile delle più importanti funzioni vitali. Il sangue svolge molteplici funzioni che sono fondamentali per il corretto funzionamento dell’organismo. In base a particolari sostanze presenti nei globuli rossi, si differenzia in quattro tipi fondamentali:

  • gruppo A
  • gruppo B
  • gruppo AB
  • gruppo 0

Compatibilità dei gruppi sanguigni:

RICEVENTI

DONATORI

0 Rh− 0 Rh+ A Rh− A Rh+ B Rh− B Rh+ AB Rh− AB Rh+
0 Rh−
0 Rh+
A Rh−
A Rh+
B Rh−
B Rh+
AB Rh−
AB Rh+

I globuli rossi derivano dal midollo osseo ed hanno questo colore perché ricchi di un pigmento a base di ferro che si chiama emoglobina. Hanno la funzione di trasportare l’ossigeno ai tessuti e l’anidride carbonica ai polmoni, perché possa essere espulsa.

I globuli bianchi, più grandi di quelli rossi, hanno il compito di combattere i processi infettivi e di ostacolare la penetrazione dei germi nell’organismo.

Le piastrine sono piccole particelle che si riuniscono in ammassi in corrispondenza di una lesione della parete di un vaso, così da formare un primo tappo che impedisca la fuoriuscita del sangue. Intervengono poi nel processo della coagulazione che conduce alla formazione del tappo definitivo ad alla fine dell’emorragia.

È grazie alle piastrine, quindi, che le ferite si rimarginano.